Nel cuore della campagna aretina, immerso tra uliveti, vigne e boschi incontaminati, il ristorante Osteria del Borro si trova a due passi da un antico borgo medievale, ora trasformato in esclusivo relais. Il ristorante rispecchia anche nel design degli ambienti la raffinatezza e l'eleganza della tenuta, pur mantenendo un gusto country che rimanda alla tradizione.
Lo chef Andrea Campani ha fatto dell'artigianalità l'etica della sua cucina, incentrando il suo lavoro sulla tradizione artigianale culinaria, sulla manualità, sulla conoscenza diretta dei prodotti e del territorio. La scelta di una cucina totalmente a vista è in sintonia con questa filosofia di trasparenza e tracciabilità, mentre il grande forno artigianale disegnato su misura nel quale vengono realizzati grandi piatti alla griglia e alla brace è un richiamo alla tradizione.
L’Osteria del Borro è amore per la cucina, riscoperta e celebrazione di un territorio, passione per piatti che affondano le radici nella cultura culinaria toscana per unirsi in un’esperienza gourmet unica.
I piatti di Campani sono un perfetto equilibrio tra tradizione e evoluzione. Tra i tanti progetti che coinvolgono la tenuta del Borro, uno dei più interessanti è quello dell’orto biologico dal quale proviene gran parte delle verdure utilizzate nella cucina dell'Osteria. E non è da sottovalutare il fatto che la produzione di vino, olio extravergine, nonché il nuovo allevamento di galline, sono portati avanti in chiave biodinamica. Lavorando sulle consistenze, sui colori, sulle cotture, partendo dalle ricette che caratterizzano il territorio toscano, vengono così ottenuti risultati straordinari e di alta qualità.
Back to Top